L’ amara verità sul terremoto 2016

In un video pubblicato su You Tube il riassunto di tutte le cose che non quadrano in questo terremoto. Clicca sul titolo del post per vederlo.  

Ancora Nibiru? Eh ma allora ditelo!

Ancora Nibiru? Eh ma allora ditelo!

Del Pianeta X , diciamolo, ne avevamo piene le palle, ormai se ne interessava solo Paolo Attivissimo nel suo blog di palloncini scoppiati , screditando Sitchin e compagnia bella di Catastrofisti , tutti catafottuti nel nulla dopo il 21 /12/ 2012 . La menata era chiusa , basta finedelmondodimerda e ritorno ai valori tradizionali , la play station , gli amo mi passi la carta igienica  e le passioni  dei  juvejuvevaffanculo , certo dopo avere tirato un bel sospiro di sollievo. Per mettere tutti sereni nel 2014 la NASA aveva comunicato la notizia che il suo programma di esplorazione Wide-Field Infrared Survey Explorer (WISE) dopo avere sondato lo spazio aveva escluso l’esistenza di un pianeta X. The End. Invece oggi le testate internazionali  pubblicano...

E’ Aliena la cupola su Marte

E’ Aliena la cupola su Marte

Il 07 ottobre 2015 il rover Opportunity, un mezzo robotizzato inviato su Marte dalla Nasa, riprende una cupola costruita in maniera precisa e fatta con un materiale riflettente di tipo presumibilmente metallico , fra smentite illazioni e conferme si aprono nuovi scenari sulla colonizzazione del sistema solare. Ma forse qualcuno sapeva già.     Durante il periodo che va dal 8 ottobre al 10 dicembre 2015 ho dovuto abbandonare buona parte delle mie abituali attività di ricercatore per dedicarmi alla verifica delle affermazioni fattemi da un personaggio anonimo che mi ha contattato sulla info email del mio blog cambioilmondo.it. E’ la prima volta che parlo di questo argomento, di cui non ho mai fatto menzione con nessuno essendo da principio certo che...

Le piramidi di Golod e la Valvolina di Ighina

Le piramidi di Golod e la Valvolina di Ighina

I matematici russi sembrano sempre saperne una più del diavolo. Non si è ancora spento il clamore per le vicissitudini del Prof Grigori Grabovoi con le vibrazioni delle sue sequenze numeriche studiate per cambiare il corso degli eventi, che già si intravede all’ orizzonte, nei pressi di Mosca, la svettante punta di una piramide da un milione di euro creata dal russkiy matematik Alexander Golod , in pratica egli ha realizzato il più grande catalizzatore di forze naturali assolutamente non convenzionali.     Trenta anni fa anche un discusso ricercatore italiano, Pier Luigi Ighina , tecnico delle radiocomunicazioni che aveva fatto esperienza con Guglielmo Marconi nel campo dell’ elettromagnetismo e dei campi torsionali, mise a punto degli...

Segreti Vaticani, nella Sacra Sindone il DNA di Dio.

Segreti Vaticani, nella Sacra Sindone il DNA di Dio.

La Sacra Sindone, una fra le piu’ importanti reliquie della cristianità, è conservata gelosamente nel Duomo di Torino. La tradizione vuole che questo telo di lino lungo quattro metri, sia stato il sudario di Gesù di Nazareth   e che su questo lenzuolo il corpo del Cristo abbia lasciata impressa la sua immagine, proprio come in un negativo fotografico. Ma in tempi recenti , nel 1988,  il Vaticano affida ad un gruppo di scienziati americani il compito di individuare con esattezza la datazione della reliquia. Questa viene definita grazie al carbonio 14, un elemento il cui atomo si disintegra in maniera costante nel tempo. L’ esito dell’ esame colloca questo telo fra il 1260 ed il 1390 dc. La Chiesa Cattolica sorprendentemente accetta ed appoggia...

Angelo Fiacchi, l’ astronomo che replicò la poltrona magnetica di Ighina.

Angelo Fiacchi, l’ astronomo che replicò la poltrona magnetica di Ighina.

Angelo Fiacchi (1941-2014) è stato un astronomo autodidatta che nel tempo libero ha costruito un mondo. Ogni giorno, tolti i panni da operaio verniciatore in fabbrica, dedicava le sue ore allo studio di marchingegni che gli permettessero di guardare oltre quello che è solito vedere. Fù la sua passione e la sua curiosità che gli fecero alternare la lettura di trattati in scienze di confine e la applicazione diretta delle teorie acquisite prendendo in mano pinze trapano e martello e mettendo insieme cose che sono incredibili anche a dire. Per prima cosa costruì in provincia di Ferrara un osservatorio astronomico vero con la cupola ed anche un telescopio della grandezza a spanne di due metri. Lo finì dopo quattro anni di lavoro e da quel giorno mise un cartello...