Forconi & forchette

1c6c813bb9d5494160041c1c4ee2fb70_XL

 

In una rivoluzione, se è vera, o si vince, o si muore.
(Che Guevara)

Quando la protesta cavalca il destriero della volontà popolare, ecco che il grande fratello governo italiano scioglie le briglie e lo lascia scorrere nelle sconfinate praterie dello sfogo personale, così che le parole prima trattenute  dopo finalmente vengono dette, l’indignazione arrossa le gote, se è il caso parte l’ applauso dei presenti.

Le proteste piccole e grandicelle (grandi è esagerato) fanno bene al popolo, che ha bisogno di:

qualche comparsata in tv,

essere considerato,

alcune foto di scontri sui giornali,

caschi che vengono tolti,

baci rubati,

X factor.

Del resto tutto è in mano ai media, che manipolano l’ informazione e fanno arrivare a chi deve intendere, quello che il governo vuole fare intendere.

Ho  pensato che a volte queste piccole proteste siano organizzate ad arte dallo stesso governo che, intuendo quel senso di malessere diffuso nella popolazione, offre l’ occasione per aprire una  valvola di sfogo a beneficio generale ma sopratutto dei più facinorosi, che vengono puntualmente individuati, fotografati, schedati, monitorati  e tenuti d’ occhio a vita in maniera che in futuro non rompano più i coglioni. 

E’ successo , per l’ ennesima volta, con questa protesta che si proponeva di cambiare il piccolo mondo italiota, organizzata proprio sotto Natale, quando noi del popolino siamo abituati alla ricerca di chi venda ad un buon prezzo il capitone, sperti della circumnavigazione dei mercatini di cianfrusaglie, avezzi alla verifica dell’ ultimo gratta e vinci, piuttosto che a metter mano alla rivoluzione.

I nostri politicanti ci conoscono bene. Ne cito uno morto cosi’ siam tutti contenti, quel Mussolini che disse : «Come si fa a non diventare padroni di un paese di servitori?”

Anche questa revolucion…è finita a tarallucci e vino.

 

 

 

A Torino, i poliziotti si tolgono i caschi ? Dopo gli scontri, la gente applaude.video

 

 

forconi

Forconi ? A Torino (foto La Presse)

 

Blitz contro i forconi
Forconi. A Roma, un blitz.

 

youfeed-la-ragazza-no-tav-del-bacio-al-poliziotto-denunciata-per-violenza-sessuale

Forchette: Lei lo bacia, lui è già pazzo di lei…notare gli occhi chiusi

3 Comments

  1. enzo
    Dic 9, 2013

    combattere ,sempre e comunque….

  2. passerini_m@yahoo.it
    Dic 23, 2013

    Buongiorno, vorrei chiedere alcune cose ma non riesco a trovare un indirizzo mail a cui riferirmi, potrei gentilmente averlo.
    Grazie
    Matteo

    • domenico
      Gen 6, 2014

      Passerini, a destra più volte è ripetuto un indirizzo email, poi solo un paio di volte ho inserito una casellina contact me, da utilizzare se hai window mail chiedo venia…

Rispondi a domenico Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*