Giovanna ed il mistero dei rapimenti alieni


La seconda puntata di Mistero,il programma condotto da Enrico Ruggeri in onda l’otto luglio 2009 dalle 21,10 è stata degna delle aspettative. Non solo il proseguio della storia di Giovanna ,la donna rapita dagli alieni ,ma anche gli altri argomenti discussi erano di grosso interesse. Il mistero dei cerchi nel grano, le profezie di Nostradamus, gli esorcismi e il diavolo, tutti racconti in grado di suscitare curiosità ed un po’ di apprensione. Ma l’ interesse principale era sicuramente per gli annunciati approfondimenti e chiarimenti riguardanti l’argomento che dalla settimana scorsa ha sollevato un vero polverone. Giovanna, la donna che da decine di anni sostiene di essere rapita dagli alieni,ed il feto ibrido abortito e da lei fotografato. Che fine hanno fatto? Enrico Ruggeri ,per chiarire questi ed altri punti oscuri ,ha invitato l’ ufologo, giornalista e ricercatore Pablo Ayo, a cui chiede esplicitamente cosa pensa di Giovanna. Le rivelazioni sono interessanti,in pratica fra gli esperti di ufologia, il fenomeno degli “addotti” è risaputo. Addotti (abduction) infatti è un termine coniato appositamente dalla comunita’ di esperti in alieni mondiale per identificare un tipo di persone che,loro malgrado, vivono l’esperienza di essere periodicamente prelevati da entita’ sconosciute. Anche le motivazioni di Giovanna vengono confermate,i visitatori comunicano sempre di avere bisogno di noi,perchè rischiano l’ estinzione. E per questo motivo fanno dei prelevamenti di tessuti, sperimentano su di noi delle soluzioni per la loro salvezza. Pablo Ayo a riguardo racconta di un fatto indicativo. Ad un addotto ex agente del governo americano gli extraterrestri inocularono il virus di una loro terribile malattia,che per noi pero’ è innocua. Spiegarono telepaticamente all’ex agente che avrebbero usato il suo corpo compatibile per fargli sviluppare gli anticorpi della malattia,e dopo quindici giorni sarebbero tornati a prelevarli. Ayo conferma che insieme a Adriano Forgione, altro famoso esperto in ufologia, cerchi nel grano, alchimia ,conoscono Giovanna e la sua storia da almeno dieci anni,e considerano che la donna vada rispettata. E’ una addotta. Viene trasmessa l’ immagine portata da Giovanna ritraente un alieno “grigio” ,fotografato da lei, corrisponde alla descrizione canonica di tutte le testimonianze mondiali. Pablo commenta a conferma che questi individui non hanno sentimenti, alti circa un metro e venti, a volte 4 dita a volte cinque per mano, entrano nottetempo nelle stanze delle persone. In parte potrebbero essere artificiali,un misto di carne e tecnologia. Esili ma molto forti psichicamente,i “grigi” sono solo uno dei diversi visitatori che frequentano la terra. Ve ne sono altri che assomigliano molto a noi, e sono mescolati a noi. Il giornalista conferma che ci sono altri casi di donne che hanno dichiarato di essere state rese gravide da popoli alieni, ma Giovanna ha avuto il coraggio di portare alla ribalta il primo in cui il feto sia stato filmato e conservato. Enrico Ruggeri legge un messaggio della donna dove l’ addotta esprime il suo pensiero sul grande riscontro che ha avuto la sua storia, sopratutto in rete,ed il rammarico per essere stata accusata di protagonismo. “Dovevo farlo…..la mia testimonianza puo’ aiutare altre persone nella mia situazione che vivono nella paura….i grigi non provano ne’ odio ne’ amore, l’ abuso del mio corpo non avviene con un atto sessuale ma con una inseminazione tecnologica…..anche se tecnologicamente piu’ avanzati di noi, con i nostri sentimenti noi gli rimaniamo superiori.” Pablo Ayo mostra ora un piccolo sacchetto trasparente,dentro c’e’ una polverina. Dice che si tratta di una sostanza fluorescente che è stata trovata intorno alla casa di Giovanna. Questa sostanza è stata portata in un nominato istituto di fisica italiano per essere analizzato. L’esito è sorprendente. Gli analisti hanno riferito che quella polvere ha qualcosa di molto particolare, gli elettroni sono stati modificati da un fortissimo campo magnetico. Come se quella polvere avesse transitato all’ interno dell’ accelleratore di particelle del CERN di Ginevra. Il giornalista spiega che questo materiale fluorescente lo disperdono gli alieni al loro passaggio. Diventa quindi possibile risalire alle loro tracce con una semplice lampada neon a luce nera. Se si ha il sospetto di essere oggetto dell’ interesse dei visitatori, con una lampada del genere potrete controllare la presenza di impronte di piedi e mani fuori e dentro le vostre case. A questo punto la fascia oraria protetta è sfumata, si puo’ far vedere qualcosa di “forte”. Parte un video che sarebbe stato girato da Giovanna e dal suo compagno dopo l’ aborto del feto. Sembra una sorta di autopsia , delle mani manovrano per liberare un corpo ibrido animale/alieno da una sorta di sacca (la placenta?).In sottofondo si sente una voce di donna ,con un tono spaventato commenta quello che vede mano a mano che sembrano sempre piu’ evidenti le fattezze del mostro.Che viene inquadrato minuziosamente. Pablo Ayo pero’ a questo punto non esprime un giudizio,commenta il video evitando di fare dichiarazioni sulla veridicita’ dello stesso. Non ha elementi per farlo. “Non mi esprimo,se fosse vero sarebbe molto interessante” Dice che molti di questi aborti sono stati raccontati con fattezze animalesche, ma quasi sempre buttati, e avanza la speranza che questo feto sia stato conservato (voci influenti in rete dicono di si n.d.r.) .Racconta poi di come i grigi, dopo un paio di anni dalla nascita, qualche volta portino gli ibridi a vedere la loro madre,e che chiedano a questa di abbracciare i “loro” figli, per stabilire un utile contatto.Del resto gli ibridi ottenuti hanno anche delle caratteristiche umane. Alcune madri accettano istintivamente, altre fuggono agghiacciate .”E’ difficile stabilire,potrebbe essere vero o potrebbe essere una carcassa animale…. Ma una cosa è certa, i visitatori di altri mondi sono una realta’,i governi sanno diverse cose, e per non creare panico e per altri motivi non divulgano le notizie.” Mi sa che ne riparleremo ancora, commenta in chiusura Ruggeri. Ecco il video!! Clicca
qui’ dal minuto 3.27 iniziano a scorrere le immagini dell’autopsia aliena Non ci credo, ma sapete dove è che vendono le lampade a luce nera ?  mimmuccio                                                                                                                                                               Vuoi saperne di piu’ su questa storia?Nei tag in fondo all’ articolo clicca su Giovanna rapita dagli alieni ,trovi altri 5 post

7 Comments

  1. Hadraniel
    Lug 9, 2009

    Ciao Mimmuccio, lo sai che saresti un bravissimo giornalista? Magari di cronaca nera….secondo me ti verrebbe bene…..
    Per quel che riguarda la trasmissione, come già dissi, non la vedo perché al mercoledì sono occupata, ma sicuramente non mi perdo un granché visto che tu spieghi con dovizia di particolari.
    Quanto agli alieni e ai loro rampolli…..ma che sfortuna però! Non potevano contattarci degli alieni un po’ più bellini?
    Baci baci caro Domenico.
    Hadraniel

    P.S. – il video non ha l’audio…..però si può imparare perfettamente come spellare un coniglio.

  2. Stefano
    Ago 13, 2009

    Avete proprio ragione! L’universo, esteso per milioni e milioni di anni luce, è completamente disabitato, a parte sul pianeta Terra. Le forme di vita esistono solo sul pianeta Terra.
    L’intelligenza si esprime solo sulla Terra ed in particolare in Italia. Non vi è altra possibilità di vita che sulla Terra. Giusto?
    Tutti coloro che raccontano altro sono ciarlatani che sognano di poter attirare attenzione e soldi da parte degli altri. Vero?
    Il microchip inserito in prossimità dell’ipofisi di quella donna e rilevato da una tomografia/radiografia? Semplice! E’ stato dipinto da lei stessa sulle lastre! Il feto? Un banalissimo coniglio acquistato al supermercato! Le foto degli ufo? Scaricate da internet! I segni sulla pelle? Nulla che uno studentello di medicina non possa spiegarvi per filo e per segno! Il tutto per farsi prendere per pazza, rischiare l’internamento in manicomio e vendere a Enrico Ruggeri un’intervista per chissà quanti soldi.
    Io non sto dicendo che tutto quello che è stato raccontato ieri sera è falso. Cerco solo di dire che, al riguardo, essere un pochino più possibilisti aiuterebbe a non bendarsi gli occhi di fronte ad una cosa che, osservata obiettivamente, è assai più probabile che improbabile. Perché l’universo dovrebbe essere popolato solo sulla Terra? Perchè si deve escludere a priori che esistano altre forme di vita? (Ricordo a questo proposito che anche in alcuni graffiti eseguiti durante l’età preistorica si notano oggetti che assomigliano in modo incredibie a dischi volanti).
    Il negazionismo è generale. Vi sono moltissime persone, anche piuttosto autorevoli, che negano l’Olocausto, asserendo che fu un’invenzione degli Ebrei volta a suscitare le emozioni nell’opinione pubblica mondiale necessarie a invadere la palestina e fondare Istraele.
    Vi sono i negazionisti delle imprese spaziali del genere umano (c’è un libro che nega punto per punto la missione sulla Luna, asserendo che fu una trovata del governo USA per raccogliere una grande quantità di denaro da destinare ad altri scopi). Naturalemente vi sono i negazionisti di Cristo, della Sacra Famiglia e di tutto quanto riguarda la dimensione mistica. Vi sono i negazionisti dell’escatologia, che sostengono, come faceva Foscolo, che dopo la fine della vita vie è il nulla eterno.
    Il programma di Ruggeri è ben fatto. In alcuni casi si dà forma a misteri inesistenti (es. il Triasngolo delle Bermude), ma nulla mi pare del tutto campato in aria.

  3. MARIA GRAZIA
    Ago 13, 2009

    Esistono veramente gli ufi e alieni!
    O è solo una finzione? se nella terra si stabiliscono gli ufi e gli alieni è fanno guerra con gli umani il mondo esploderà? Maria Grazia MUSTAZZA

  4. Valentina
    Ago 13, 2009

    Secondo me è solo una finzione ke esistono gli alieni anke se Giovanna ha tutti quei segni in tutte le parti del corpo,è stata massacrata di botte.Il figlio è stata un invenzione

  5. C.R.S.U.
    Ago 13, 2009

    ciao penso che le persone che nn credono ad altra vita nel universo siano persone che ignorano e nn vogliono vedere la realta perchè dopo studdi che o fatto su centinai di foto esaminate e daia esperienza personale che molte foto sono false circa il 60% e il resto sono vere e vero che mole cose siano stupide o impensabili ma pensae!!!se torniamo indietro di 30 anni e pensavi a quello che abbiamo oggi era stupido invece guardate ora cela biamo penso che gnente sia stupido perchè nel futuro quello che penso adesso puo diventare realta.la stessa cosa e con loro sono tipo 30 più avanti di noi e sanno come costruire un ufo che riesce a creare un asenza di gravita che lo fa flutuare in volo questo per ora puo essere stupido pero fra 30 anni lo faremo anche noi.nn dico che tutti quelli che dicono di aver visto un ufo pero nn ce da pensare che sia una stronzata.

  6. Alessandra
    Ott 27, 2009

    Vorrei dire esattamente quello che penso. Riguardo al fatto raccontato da Giovanna, abbiamo capito tutti che è un tarocco, anzi non oso pensare che ci siano persone che possano credere ad un racconto simile. Ma si può credere a qualcosa di fantascientifico? Penso solo nei film…Io non voglio dire con questo che non esistano forme aliene nell universo, ma solo, che se pur esistano,( e povere loro), le stiamo usando nel peggiore dei modo, raccontando delle assurdità sebbene io penso che concretamente nessuno li abbia mai visti( anche se ci fanno vedere dei filmati non reali girati da chi ci vuol far credere il contrario, dandone una prova, o solo per fare odiens tv), ma come sappiamo , la tv si fa questo ed altro! La cosa più assurda, stà nel far raccontare alle gente certe storie di aborti, impianti, rapimenti, ecc….e che pur sapendo di essere false, magari vengono anche pagati per gonfiare ancora di più la cosa. Ma vi siete mai chiesti come mai questi alieni siano stati visti già più di 50 anni fa? E se fosse stato vero, come mai nel 2009 non si sono evoluti ancor di più mettendo le radici sulla terra e magari farsi vedere da tutti, e non solo(guardacaso), dai servizi segreti, o solo di notte ad una certa ora…..Hanno anche un orario per venire fin qui….? E poi un ultima cosa…molte pesone che raccontano la loro storia, non sanno neanche dove arrampicarsi…molti dicono di averli visti con la navicella spaziale(quindi si presuppone siano degli esseri viventi come noi), altri affermano che di notte( come per magia) entrino nelle loro stanze per rapirli. Allora io mi chiedo, ma questi poveri disgraziati, sono degli esseri viventi che viaggiano e poi arrivano, o sono degli spiriti che poi appaiono nelle stanze delle persone? Quindi non esiste più una navicella se hanno questi poteri….Non vi sembra un pò una contraddizione??????? Se noi essere umani nel 2010, ancora non sappiamo se credere ad una vita dopo la morte(non esistono ancora certezze) e ai defunti, come possiamo credere che questi alieni siano anche degli spiriti che viaggiano dall aldilà???? O sono reali….o non lo sono! Quindi, quando raccontate certe storie, mettetevi d accordo prima con il vostro cervello!!!!!
    Grazie per l attenzione.

  7. Costinel
    Gen 23, 2010

    Non penso che milioni di persone, che abbiano avuto i quattro tipi di contatti con gli alieni mentano.

Rispondi a Costinel Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*