Innamorarsi in budineria.

index
L’amore,quello è sempre lo stesso,ma i luoghi deputati al suo uso e consumo cambiano continuamente. E se ai nostri nonni batteva più forte il cuore alla domenica, nell’ aspettativa di vedere l’amato/a alla messa,probabilmente ai nostri genitori l’emozione cresceva nel leggero contatto del primo ballo del sabato sera.
La nostra generazione poi,ricca di libertà e di occasioni,ha sfruttato tutte le opportunità per vivere l’amore in tutte le sue sfumature. Alla liberazione dai preconcetti dobbiamo il fatto che ora non è più stabilito a priori se sia maschio o femmina il corteggiatore. Che dire poi dei luoghi,cosi’ variegati in una sfrenata corsa all’ultima tendenza, dai pub di stile irlandese, ai locali con serate a tema,con musica dal vivo,pop corn,cerveza e punta di mal di testa.
Wine bar ricavati in vecchi magazzini,con l’odore di corda vecchia e di tappo,e poi ancora fantastici locali dove si suona il jazz come si deve…come non ti aspetti. Ultimo grido,in fatto di locali pre-disposti per innamorarsi, in questi tempi rumorosi,è una caratteristica,ovattata,raccolta….budineria. E se la accorta ragazza riesce a trascinare, per una sera particolare, il suo cavaliere, in un locale di questo genere,riuscirà persino a chiudere un occhio su quanto da lui ordinato alla solerte cameriera,forse per vincere il tedio circostante: “Una  birra Cannabis* e torta di pere e cioccolato”
Foto “Le baiser de l’Hotel de Ville” Hommage Doisneau

 

 

 

 

1 Comment

  1. domenico
    Feb 8, 2009

    Dimenticavo,la birra Cannabis viene realmente prodotta da una ditta tedesca,ha 8 gradi..ed è buona buona.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*