La benedetta uva di Umberto

La spirale è tra gli strumenti da affiancare all’ utilizzo della agricoltura biofrequenziale. La presenza di tale forma stimola i processi naturali delle piante e le rende più resistenti ai parassiti. 

Lo sa bene Umberto, un imprenditore agricolo del piacentino, che da anni sperimenta una delle nostre Valvole di Ighina per armonizzare il clima, bonificare il terreno, equilibrare il Ritmo Sole Terra nella sua benedetta uva. Le foto che vedete sono rispettivamente del 24 maggio 2020 e del 24 giugno 2020. I grappoli hanno una lunghezza di 45 centimetri e si è dovuto ricorrere al falegname per irrobustire il vigneto. Le persone che passano in quella zona restano meravigliate da tanta grazia, ottenuta senza alcun apporto chimico. Le prossime foto le faremo con un bicchiere di vino dei colli piacentini.

2 Comments

  1. Ettore
    Lug 2, 2020

    Perché usate il colore grigio su sfondo grigio chiaro ?
    non pensate che sia praticamente illeggibile ?

    Sono sicuri che in molti non vi vogliano leggere per questo motivo.
    Va bene essere creativi ma nero / bianco è la soluzione più leggibile.

    Ok per i contenuti.
    Saluti.

    • domenico
      Lug 26, 2020

      Buongiorno Ettore. Usiamo questa conformazione da dieci anni.
      Abbiamo avuto milioni di visite al sito.
      Lei è il primo che ci fa questa osservazione ma…provvederemo

Rispondi a domenico Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*