La nuova Deutshce Medizin 2

Questo post prosegue il discorso iniziato con ” La Nuova..Deutsche Medizin” gia’ pubblicato in questo blog ,se non l’hai letto clicca qui’ Ryke Geerd Hamer,un uomo la cui sola colpa è di aver scoperto queste leggi biologiche della natura che sono in netto contrasto con gli enormi interessi finanziari delle multinazionali del farmaco.Sistematicamente ,chiunque appoggi le idee del dr.Hamer viene osteggiato, il piu’ delle volte senza minimamente prendere in considerazione le sue affermazioni e valutare se queste possono avere qualche tipo di riscontro nel decorso reale di ciascuna malattia. In tutti i settori ed a qualsiasi livello c’e’ sempre uno “gnomo” gestito dal potere , che solleva obiezioni, scova contromosse, ed aggredisce le teorie proposte da Hamer.                                                                            Io non so’ se La Nuova Medicina Germanica sia efficace oppure no,ma sono convinto che l’ informazione debba essere alla portata di tutti,in maniera che ognuno possa approfondire e decidere.                                                                                                                                     Nel libro pubblicato in seguito ai suoi studi,”Nuova Medicina Germanica “, Il dr. Hamer riporta la descrizione di centinaia delle decine di migliaia di casi da lui esaminati sino ad oggi,inoltre, con la esperienza di tutti questi anni, egli elabora una tabella sinottica molto completa, dove descrive accuratamente la corrispondenza del conflitto psicologico con la malattia, permette cosi’ al paziente di conoscere le cause del suo stato,e dopo averle elaborate,lo aiuta ad iniziare il corretto percorso di guarigione. Secondo la teoria di Hamer il nostro stato di salute è governato essenzialmente da cinque leggi biologiche meglio descritte QUI’ In un altra sua pubblicazione ancora piu’ recente,”Testamento per una Nuova Medicina Germanica”egli spiega come “questo sistema è retto da cinque leggi biologiche scientifiche, tre delle quali sono verificabili al 100% su qualsiasi paziente scelto a caso. Queste leggi sono state scoperte empiricamente da Hamer a partire dal 1981 e confermate pure a livello universitario nel 1998 (Università di Trnava). Esse permettono di verificare che le malattie si originano e si evolvono su tre livelli: psichico, cerebrale ed organico.Queste leggi permettono oggi di diagnosticare esattamente molte patologie e arrivano a spiegare la genesi e il decorso di malattie anche gravi come il cancro, le crisi epilettiche, l’asma, la psoriasi, la neurodermatite, l’infarto cardiaco, la leucemia, vari tipi di psicosi ecc.      Secondo la Nuova Medicina la malattia non è altro che un programma speciale, biologico e sensato della natura. È la risposta che l’organismo dà a situazioni di conflitto insopportabili per la struttura umana, intesa nella sua complessità psicospirituale e corporea. I conflitti possono essere di territorio, sessuali, di identità, di perdita, di paura, di lotta per l’esistenza, di svalutazione di sé ecc. Tutti vengono analizzati con numerosi esempi clinici e messi anche a confronto con i conflitti del mondo animale.La Nuova Medicina offre inoltre le basi per utilizzare interventi clinici e curativi che tendono alla riduzione sintomatica dei disagi emotivi, fisiologici o meccanici che tormentano il paziente, aiutandolo a trovare la via migliore per risolvere la situazione conflittuale ed evitare l’eventuale ricaduta.” Originale di questo testo tratteggiato: clicca qui’ Faro’ un esempio per tutti, chiedendo alle persone che vogliono approfondire l’ argomento,di cercare in rete le molte informazioni che si possono trovare su Hamer e sulla Nuova Medicina Germanica. Informandosi accuratamente e non accontentandosi assolutamente di quello che avete letto,ne qui’ ne in altri articoli.Vi farete una vostra opinione e non l’ opinione che il sistema esige.                                                                                               Arriverete quindi ad avere sufficienti informazioni per chiedervi e chiedere,e magari trovare delle conferme da persone che hanno affrontato dei conflitti o non lo hanno fatto,persone che sono guarite ed altre che guariranno. Premetto che per le teorie della Nuova Medicina Germanica, è molto importante la lateralita’ del paziente,la diagnosi potra’ essere differente se il paziente e’ mancino o destrimane. La descrizione che segue con il testo di colore verde è stata copiata dal libro “Testamento per una Nuova Medicina” del Dottor Rike Geerd Hamer,alla pagina 1214 cosi’ spiega il contenuto del conflitto biologico per un “Adenocarcinoma del seno destro : conflitto del nido. Destrimane: conflitto di preoccupazione o disputa con il partner (conflitto non sessuale). In questo caso la posizione del focolaio di Hamer nel cervello (i centri concentrici descritti nel post precedente ) sara’ localizzata nel cervelletto laterale sx Mancina : conflitto madre/figliola come pure conflitto figlia/madre. Ad es.un bambino scappato di mano alla madre, viene investito da un auto e si trova in fin di vita all’ospedale. La madre si fa’ dei sensi di colpa. Oppure,una madre viene improvvisamente sfrattata ed è costretta ad abbandonare l’ alloggio in cui vive ( il nido ) tutti i suoi beni vengono messi in strada. La tabella sinottica descrive poi nella fase del conflitto attivo il senso biologico della malattia: nel conflitto di preoccupazione per il bambino o per il partner grazie alla proliferazione delle ghiandole lattifere (tumore della ghiandola mammaria) il bambino ammalato o il partner “ricevono” piu’ latte e quindi possono guarire prima.Nella fase del conflitto risolto, che inizia dalla consapevolezza del reale motivo della malattia ,la tabella descrive un”nodulo che non prolifera piu’,si incista (guarigione non biologica,senza TBC) o caseifica per necrosi caseosa…..

Come titolava un libro di Frissell Bob : Niente di questo libro è vero (ma potrebbe benissimo esserlo) mimmuccio.                                                                                                                             Se volete acquisire informazioni sulla Nuova Medicina Germanica il sito lo trovate qui’

2 Comments

  1. Hadraniel
    Giu 8, 2009

    Ciao Mimmuccio, bell’articolo! Forse conosci anche il libro “Ogni sintomo è un messaggio” di Claudia Rainville? Ho l’impressione che questa autrice sia sul filone del dr. Hamer; il suo approccio alla malattia si chiama metamedicina e collega ogni malattia ad un trauma psicologico.
    Il problema di queste scoperte così importanti per la salute (in realtà però non sono del tutto nuove) è che purtroppo, la maggior parte delle volte, le persone non sono in grado di lavorare da sole sulla causa. Perciò, dopo aver preso coscienza del meccanismo della malattia, non riescono a risolverla, a meno che non abbiano i mezzi per entrare in terapia con persone specializzate (e costose). Un vero peccato che non sia ancora stato scoperto un procedimento semplice per debellare autonomamente le malattie già instaurate…..
    Un bacio e un abbraccio con il Cuore caro Mimmuccio.
    Hadraniel

  2. domenico
    Giu 12, 2009

    Ciao Hadraniel, no, il libro di cui mi parli non l’ ho letto, lo faro’. E’ vero, le persone non riescono, il piu’delle volte ,a risolvere i conflitti senza aiuto, ma forse per una questione di abitudine. Aiutati che Dio ti aiuta! I detti antichi hanno sempre un fondo di verita’. In famiglia abbiamo avuto una piccola esperienza con la dr.ssa Mereu,autrice di “Curare con la parola”. Aiuta per telefono. Non ci ha chiesto un euro. E ci ha anche detto di richiamarla per farle sapere come è poi stato il decorso della malattia. Ti anticipo solo che dopo un solo mese, la situazione era gia’ sistemata. A presto angioletto.

Rispondi a domenico Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*