L’anno che tornarono gli UFO.

Quest’ anno potrebbe essere ricordato per questo. E’ ricominciato tutto a luglio, con una trasmissione  messa li’ apposta per riempire i palinsesti televisivi estivi, notoriamente  infarciti di repliche durante questo periodo dell’ anno. Enrico Ruggeri , un cantante con il vizio del mistero, intervista una donna dall’ accento sardo che dice di chiamarsi Giovanna. La donna racconta che, in pratica, da molti anni viene regolarmente rapita e messa incinta artificialmente dagli alieni grigi. Il fatto scioccante è che la donna mostra un video dove si vede un “feto” alieno che Giovanna dice di avere abortito.Ne avevamo parlato qui’
E’ subito bagarre, in rete ,sui giornali (scandalistici). Fra’ chi sostiene che è tutto sacrosanto, e chi che il feto in realta’, è un coniglio scuoiato. Non si sono ancora spente le eco di questa choccante notizia, ancora non si è riuscito a capire dove diamine Giovanna Podda abbia nascosto il feto dopo averlo messo in formaldeide, non sono cessate le polemiche fra personaggi che si autoproclamano ufologi esperti, e che a buon diritto scrivono articoli dedicati alla donna sarda sui loro giornali di categoria, dove non spiegano niente, tranne che spiegheranno qualcosa al prossimo congresso (a pagamento,Cagliari ,il 25 ottobre) , con la Giovanna Podda presente, non è ancora finita la querelle sulla serie della trasmissione Mistero condotta da Ruggeri….che spunta un altro alieno, piccolo, brutto, morto,in Messico. Da paura! L’ alieno viene subito “segato” dalla rete. Verdetto: scimmia.Approfondimento qui’ Divampano le polemiche, la storia viene portata alla ribalta da Jaime Maussan, un giornalista televisivo messicano che non ha ancora pari in Italia, nel senso che è specializzato in sensazionali scoop di tipo alieno che poi vengono regolarmente ridimensionati. Da subito ci sono (eh eh eh, ci sono sempre) dei lati oscuri. La scoperta del “cucciolo” alieno è del 2007, perche’ la notizia trapela solo adesso? Lo scopritore, Marao Lopez, casualmente è morto, in un incidente in cui “un misterioso fuoco, piu’ caldo del normale” (???) ha bruciato la sua auto e la possibilita’ di chiedergli se è ve…chiedergli qualcosa. I dottori che appaiono in uno strano video, non hanno nome, mettono l’ esserino rinsecchito (in soli due anni sembra gia’ una mummia dell’ antico Egitto) in un lettino da TAC, con tutta la tagliola che lo aveva imprigionato. Dopo due giorni un confronto fra scheletri conferma l’ ipotesi della rete unita, è una scimmia scoiattolo. Improvvisamente i difensori dell’ ipotesi aliena diventano tutti animalisti e prendono comunque a difendere a priori il diritto di credere a tutte le cavolate che i media propinano, perche’ comunque pervasi da buoni sentimenti. Intanto le televisioni nazionali ricominciano la stagione autunnale dedicando reportage interi al 2012 e alla fine del mondo, la gente si interroga, non finiremo nemmeno di pagare il mutuo? Non sono ancora passati 15 giorni, che sulla luna viene FOTOGRAFATO un mostro alieno delle dimensioni approssimative, centimetro piu’,centimetro meno, di 50 metri! A riprenderlo è stato un appassionato di ufologia che stava visitando la luna con Google moon. Prima ipotesi:potrebbe essere un mostro in procinto di contrattaccare i terrestri . La Nasa infatti il 9 ottobre avrebbe in programma di bombardare la luna per scopi poco chiari. Seconda ipotesi: pelucco sull’ obbiettivo. Personalmente quoto la 2.Se vuoi vedere il mostro clicca qui’ Meta’ settembre, ci risiamo, a Panama trovano un altro alieno,nudo (ma perche’ sono sempre nudi sti’ alieni? E poi perche’ le inquadrature sempre a mezzo busto?) Stavolta azzardo da subito, i miei figli mi hanno appena portato al cinema a vedere L’era glaciale tre. Assomiglia a Sid il bradipo. Bingo! Dopo tre giorni di apprensione svelato l’ inganno, è proprio un bradipo, non c’e’ bisogno di essere dei fisici o astronomi per capirlo.Leggilo qui’ Ma la caccia all’ alieno “tira”. Trasmissioni televisive che trattano questi argomenti vedono balzi nei dati d’ascolto, la gente ha bisogno di pensare che se adesso va’ male, prossimamente andra’ anche peggio. Saremo invasi, violentati, addotti, svuotati, riempiti. Unica nota seria (spero ) il 25 ottobre, Italia uno,preannuncia una trasmissione che parlera’, in maniera finalmente   seria, di ufo. Si tratta degli archivi segreti inglesi inerenti incontri ravvicinati con oggetti non identificati. Cento anni di dossier top secret verranno resi noti al pubblico, immagini inedite, mai viste in rete. L’ impressione è che in questa occasione l’ argomento verra’ trattato in maniera professionale, seria, come merita. Lasciamo perdere i sensazionalismi di questi ultimi mesi ,che non hanno fatto altro che portare discredito in un argomento che merita un approccio scientifico,meticoloso. La ricerca spasmodica della notorieta’ porta le persone a sotterfugi di ogni genere, si avvicina il 2012, e la gente ha bisogno di…. incertezze
mimmuccio

Aggiornamento del 18 novembre 2009   Ufo (o meglio….bufo a Cagliari)

L’ ufo a Cagliari. Il 18 novembre si casca anche Studio Aperto. Quando nelle sue superverificate notizie inserisce quella di un avvistamento UFO in Sardegna, con tanto di immagini di una grossa astronave che sembra volteggiare sulle case della citta’.La sequenza l’ hanno pescata da You Tube, dove chiunque puo’ inserire un video. Infatti una coppia si è divertita ad appiccicare un po’ di carta igienica sul vetro della finestra ed a mettere in opera la solita bufala in cui sono cascati anche gli organi di informazione.Ecco il video Se non vedi il video clicca qui’

1 Comment

  1. Giulio
    Nov 20, 2009

    Era una operazione di viral marketing.
    Lo spiega Paolo Attivissimo nel suo blog con tanto di riferimenti all’agenzia che l’ha creato http://attivissimo.blogspot.com/2009/11/lufo-di-cagliari.html

    Dei geni malefici, bisogna dirlo.

Rispondi a Giulio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*