Studi sull’ acqua, ecco il balzo quantico

Tempo fa’ ho scritto un post dove facevo alcune riflessioni sull’ acqua e lasciavo intendere quanta considerazione abbia in riguardo di Masaru Emoto, dell’ omeopatia, delle fonti miracolose sparse in tutto il pianeta e di tutti gli studiosi che attribuiscono all’ acqua propieta’ ben maggiori di quelle che la scienza ufficiale le riconosce. Ricordo che mi dilungai a spiegare come ritengo che una risonanza accomuna tutti gli esseri viventi e che questa risonanza potrebbe trovare la sua eco nell’ acqua che compone per l’ ottanta per cento il nostro organismo. Questa vibrazione poi potrebbe essere la spiegazione di molte intuizioni che possono trovare sbocco nei nostri pensieri ogni qualvolta ci rendiamo aperti al battito dell’ Uno. Certo non mi aspettavo che appena dopo piu’ di un mese da queste mie “pazzesche” congetture, addirittura un premio Nobel per la medicina, confermasse ufficialmente che esperimenti effettuati sull’ acqua hanno portato a conclusioni che potrebbero cambiare il metodo di cura degli esseri viventi nel prossimo futuro. Che l’ acqua sia il fondamento per la vita è universalmente riconosciuto. Poi ci sono scuole di pensiero che le accreditano altre proprietà, la scienza, ufficialmente, non ha mai accettato altro dal composto H2O. “E’ solo acqua” rimane la considerazione abituale,anche davanti a d avvenimenti che lasciano intravedere la possibilita’ che questo elemento sia ancora tutta da scoprire. Non deve averla fatta questa considerazione il premio Nobel per la medicina 2008 Luc Montagnier , che ha portato in Italia la notizia di nuove scoperte a cui è arrivato partendo dal presupposto di come il DNA umano si organizzi intorno all’ acqua. Il professor Montagnier ha parlato dell’ argomento ad un congresso tenuto a Milano presso il Circolo della Stampa, il 30 settembre scorso. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni: “….a queste nuove scoperte siamo arrivati seguendo i nostri percorsi di ricerca sull’AIDS, collaborando con laboratori di varie parti del mondo. Abbiamo utilizzato sensori a bassa frequenza, osservando sia i filtrati delle colture di virus sia il plasma di persone infette. E ciò che abbiamo visto è una variazione nelle frequenze delle onde elettromagnetiche, abbiamo osservato dei picchi nella fascia da 0 a 20.000 hertz” “Abbiamo svolto molti studi sui batteri – ha proseguito Montagnier – e ci sono segnali da parte di molecole ad alto peso molecolare che anche se diluite alla 10 alla diciottesima mantengono un loro proprio segnale: abbiamo dimostrato che questo fenomeno non dipende dalla quantità, ma è un fenomeno che afferisce alla fisica quantistica, alla struttura fisica dell’acqua. Ad esempio abbiamo lasciato due distinte provette in un contenitore di lega metallica che impedisce l’irradiazione verso l’esterno, ed abbiamo visto che tra le due provette, una diluita a 10 alla terza ed una a 10 alla nona, c’era uno scambio di informazioni e di connotazioni a livello molecolare. Questo ci ha dimostrato che le molecole hanno un loro background elettromagnetico ed esso è in grado di trasferirsi da una molecola all’altra, da una provetta all’altra. Abbiamo poi misurato questi fenomeni per settimane nel sangue dei pazienti, estraendo e misurando la parte liquida del plasma umano. La maggior parte degli agenti patogeni, i batteri ma anche i virus,  incluso l’HIV, producono questi segnali. Noi li abbiamo mappati, con molte tecniche di disamina differenti, e quelle che abbiamo visto è congruente con tutto quanto ho appena esposto”.L’ intervento del premio Nobel ha suscitato un lungo applauso e commenti entusiasti da parte degli accademici presenti,”si è ora in grado di fare degli esperimenti e poi di ripeterli, esperimenti che hanno il requisito della  riproducibilità e quindi scientificamente attendibili.” La medicina del futuro potrebbe finalmente trovare l’avvio nell’ interazione con la fisica,l’ omeopatia avrebbe nuovi sviluppi,l’ acqua sta’ per rivelare un segreto fondamentale per la salute dell’ uomo. Nel video allegato alcuni importanti commenti sul congresso mimmuccio.Se il video non si vede clicca qui’.Scarica  qui’comunicato-dichiarazioni-montagnier in formato pdf

2 Comments

  1. Hadraniel
    Ott 26, 2009

    Ciao Mimmuccio, bellissimo questo post! E molto interessante anche quello sugli esperimenti orgonici (che ho letto troppo in fretta e che mi ripropongo di analizzare meglio in seguito).
    Mando a te e a tutta la tua famiglia un grandissimo abbraccio di Luce. Ciao.
    Hadraniel

  2. domenico
    Ott 26, 2009

    Ciao Angioletto, stavo per scriverti, quando non sento il battito delle tue ali per un po’ mi preoccupo. Sei sempre troppo buona, ci tengo al fatto che tu legga il post con gli esperimenti ERIM, la tua opinione in merito è importante. A presto,un bacetto.

Rispondi a domenico Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*