Listino prezzi strumenti Ighina 2023.

Listino prezzi strumenti Ighina 2023.

ERIM ( emettitore ritmico impulsivo magnetico ) euro 175 Acronimo di “emettitore ritmico impulsivo magnetico” , è un emanatore di energia vitale, nonché, probabilmente, la piu’ famosa invenzione di Ighina.Il raggio di azione e’ di 15 metri in tutte le direzioni.Va posizionato in qualsiasi punto della casa dove possa prendere anche poca luce solare.Non servono corrente o batterie, agisce in funzione delle particolari forme, colori e materiali. Erim bracelet euro 49* Riscontrata la efficacia della emanazione bioenergetica di ERIM, negli anni a seguire abbiamo testato questa meraviglia di braccialetto, con le stesse specifiche bioenergetiche di ERIM, per avere la protezione e la bioenergia sempre con se.Pietre giada e turchese, distanziali in argento...

ECOS Ighina, respirate PRANA.

ECOS Ighina, respirate PRANA.

Nel nostro laboratorio abbiamo realizzato un apparecchio che produce BIOENERGIA o PRANA.  ECOS è una invenzione di Pier Luigi Ighina (1908-2004). Il progetto originale ci è stato passato da persone vicine all’ inventore quando era in vita.  Lo strumento era noto nel secolo scorso ed era stato divulgato anche sulla rivista Nexus dal n. 18 al 20 nel 1999 . Come molte invenzioni del recente passato, la sua divulgazione è stata limitata.  Noi pensiamo che sia ora di renderla ben nota. Il PRANA è il respiro della Vita e gli antichi insegnamenti descrivono che gli esseri viventi assumono questa energia vitale attraverso il respiro. Oltre all’ ossigeno, elemento grossolano, assumiamo anche questo elemento sottile…il PRANA. Anche...

Valvola dei terremoti di Ighina, dove , come , quando.

Valvola dei terremoti di Ighina, dove , come , quando.

  Dieci anni fa , nei laboratori Artescienza , veniva replicata la prima Valvola dei terremoti di Pier Luigi Ighina , un sistema rivoluzionario di sfogo della energia tellurica. Nell’ intento dei ricercatori partecipanti al progetto , si intendeva divulgare le idee dello straordinario Ighina , particolare studioso nel campo delle scienze di confine, forse collaboratore di Guglielmo Marconi . Come fare ? Per diffondere questi principi si considerò di usare un metodo impegnativo, che infine si rilevò efficace: fare  , poi vedere  se funziona. Il progetto era ed è quello di costruire ed istallare quante più Valvole possibili sul territorio italiano, preferibilmente in luoghi che abbiano almeno un medio / alto grado di sismicità. Con il succedersi degli...