ERIM, stra fatti di luce.

ERIM, stra fatti di luce.

  E’ stato scoperto che il DNA funziona come una spugna che assorbe la luce: il biofisico e biologo molecolare russo Pjotr Garaiev mise una molecola di DNA in una cuvetta di quartz e vide che assorbiva tutti i fotoni di luce, conservandoli poi sotto forma di una spirale! Un ricercatore italiano “venuto dal futuro” , Pier Luigi Ighina, si dice assistente segreto di Guglielmo Marconi, negli anni 70/80 creò una antenna particolare, ERIM (acronimo di emettitore ritmico impulsivo magnetico). Secondo le intenzioni dello scienziato, questo strumento interagisce con le onde elettromagnetiche della luce del Sole, conformandole in spirale e rendendolo in questo modo benefiche, salutari, energizzanti per ogni essere vivente nel raggio di azione. Forse che ERIM alimenta...