L’affare terremoto in Italia

Se ci fosse un metodo per prevedere, prevenire, preservare il territorio italiano dal terremoto molto probabilmente non si farebbe nulla, si posticiperebbe , postdaterebbe, post-deciderebbe. Il terremoto, purtroppo, è anche un affare. Ne ha parlato in questi giorni la rivista scientifica Nature qui’ : “i terremoti diventano tragedia nei paesi ad alta corruzione” ed ha puntato il dito contro l’ Italia. Tutti sappiamo cosa avviene quando un terremoto porta devastazioni, il naturale sentimento di pietà verso nostri simili che hanno perso le case o la vita,è in grado di smuovere le montagne. Il coinvolgimento della popolazione è totale , tutti vorrebbero fare qualcosa. Eppure, anche in questi difficili frangenti, per alcuni potentati, l’ interesse...

Madonna dei terremoti

A Scarperia, un comune di 7500 abitanti, nella provincia di Firenze ,vi è un affresco raffigurante la Madonna con le mani giunte ed il bambino sulle ginocchia. La tradizione vuole che, originariamente, il dipinto rappresentasse la Madonna con il Bambino in braccio. Durante il terremoto del 1542, la madre di Gesu’, da allora detta Madonna dei terremoti, avrebbe appoggiato il bambino sulle ginocchia e congiunto le mani per pregare. Quasi a significare che l’ arma di difesa contro gli eventi sismici è la preghiera. Il Cile, è un paese a maggioranza cattolica, si è unito alle preghiere della Madonna dei terremoti sabato, quando, alle 3,34 si è scatenato il sisma di 8,8 gradi della scala Richter. La Terra fa’ paura quando trema , ci hanno insegnato...