Le cinque balle della scienza

La fusione fredda , la memoria dell’ acqua, la propieta’ magnetica dell’ acqua,i raggi n, la poliacqua. Emilio Del Giudice, il famoso fisico teorico,ha enunciato queste ricerche al congresso “Eppur si fonde” a Milano il 29 novembre del 2009  a cura della associazione no-profit Onne. In quella occasione il ricercatore ha spiegato come queste siano state per anni ritenute poco meno di stregonerie da parte dei principali organi scientifici. Alla meglio tutta questa categoria di scoperte apparterrebbe alla cosidetta “scienza patologica”, un modo offensivo di descrivere teorie e ricercatori che non ne vogliono sapere di basarsi solo sull’evidenza. Anche lui quindi probabilmente rientra nella categoria dei fisici guardati con...

Un Nobel è per sempre.

Il Re di Svezia in Italia per i 100 anni dal riconoscimento a Guglielmo Marconi. Gustav v°,bisnonno dell’ attuale Re,consegno’ la statuetta nelle mani di Marconi nel 1909. Fu’ il primo italiano a vincere il Nobel per la fisica. Oggi Re Carl Gustav XVI e Regina Silvia onorano nuovamente il grande scienziato con questa visita ufficiale in occasione del centenario. Siccome Marconi prese il Nobel quando aveva ancora solo 35 anni,c’e’ da chiedersi quali altre scoperte porto’ a termine nel corso della sua vita. Un suo grande allievo,Pierluigi Ighina,(1908-2004) scopritore tra l’ altro dell’ atomo magnetico, ebbe piu’ volte a sostenere che Guglielmo Marconi studio’ a fondo un sistema produttore di monopoli...