Change energy, come ti scaldo la Casa Bianca

John Doerry, il miliardario americano che a suo tempo sostenne la nascita di colossi come Google, ci ha gia’ scommesso 100 milioni di dollari. Sino ad oggi, data della presentazione, non l’ aveva praticamente ancora visto nessuno. In totale su questo progetto, gli investitori hanno gia’ messo 400 milioni di dollari. Google e E-bay ce l’ hanno in cantina. Cosa è? Si chiama Bloon Box ed è una unita’ delle dimensioni di un frigorifero, dove sono impilate una certa quantita’ di celle a combustibile . Il principio di queste celle in sintesi è che da una parte entra ossigeno, dall’ altra il combustibile, all’ interno una reazione chimica produce elettricita’. Ma mica è una idea nuova, le celle a combustibile non...

Non parliamo della guerra.

Anche se ancora non ne abbiamo visto le immagini dei bombardamenti, se per ora è solo un ipotesi, una fonte di dibattito . Anche se le bandiere pacifiste “del dopo” ancora non sventolano nelle piazze. Anche se i telegiornali non ce l’hanno nei palinsesti siccome ancora non interessa a nessuno,segni inequivocabili, perchè già vissuti, indicano che un altra parte del mondo si prepara alla soluzione della guerra. Malgrado il rischio reale di innescare un conflitto totale devastante,visto che le esperienze passate ci hanno insegnato che non è assolutamente certo sapere se uno stato possieda armi di distruzione globale oppure…no. Malgrado ci siano prove concrete che non è stata la soluzione in nessuno dei recenti conflitti,e i popoli che hanno subito...

E adesso…FIAT !!

Gli scettici cosa si inventeranno? Le solite frasi fatte? Tipo “non bisogna cantare vittoria”,”pesce grande mangia pesce piccolo””chi crediamo di essere?” Io consiglio vivamente TUTTI di lasciarci prendere dall’ entusiasmo. Il Presidente U.S.A Barack Obama ha avuto parole di apprezzamento per la nostra industria automobilistica elogiando sopratutto gli ultimi 5 anni di amministrazione. In pratica ha consigliato al gigante americano Crysler di rompere gli indugi ed associarsi alla Fiat, prima prerogativa per poi accedere agli aiuti governativi stanziabili per 6 miliardi di dollari. Cosa avra’ visto Obama nella fabbrica torinese per insistere cosi’ tanto? Fiat ”e’ il partner adatto per Chrysler” proprio perche’ in grado di...