L’ omeopata di Dio.

La CEI, conferenza episcopale italiana,  lo aveva detto già nel 2000,in maniera soft certo, ma il succo del discorso era questo: l’ omeopatia no, un buon cristiano non dovrebbe ricorrervi, men che meno al reiki, la pranoterapia, il massaggio shatzu, le pratiche Zen, karate’,  judo,  chiniesologia ecc…fonte Quindi solo la medicina tradizionale, quella dove il Vaticano spa detiene infiniti interessi, azioni ,capitali  quella che cerca di curarti dopo che  sei infermo, quella va bene. Un buon dottore cristiano, i rimedi omeopatici se li  dovrebbe scordare: “non è fondata sui riscontri di anatomia, fisiologia, patologia e terapia propri della medicina occidentale ” che possa essre causa di “eventuale danno per il paziente che vi si sottoponga,...

VERO – O – FALSO

Fra le grandi opportunità di internet vi è quella che chiunque puo’ scrivere di un opinione, lanciare un messaggio, dare un informazione, la sua idea potrà essere percepita, discussa, condivisa, oppure finire nel dimenticatoio come una boiata sentita al bar. In rete nascono movimenti, si combattono i governi, si sviluppano idee e progetti, si portano avanti MILIONI DI IDEE. Qualcuna è ottima, altre meno, una cosa è vera, un altra è falsa, ci sono maschere che nascondono facce veramente brutte, se ci clicchi sopra sei fregato, di contro anche magnifiche opportunità celate fra le righe di una informazione, di un messaggio, ed è beato chi la coglie. Del resto la linea di confine fra il vero e il falso, mai come in questi tempi moderni, è diventata...

L’OMEOPATA (a sua insaputa) ADOPERA IL MIGLIORE FARMACO ALLOPATICO

Una ipotesi rivoluzionaria dell’ Ing. Giulio Zampa          La molecola dell’acqua, per quanto riguarda le proprietà elettriche, nonostante la sua semplice struttura (H2O), può paragonarsi a una coppia di cariche positive e negative poste a una certa distanza tra loro. La chimica insegna che sciogliendo una sostanza nell’acqua, le molecole di questa sostanza, detta soluto, sono avvolte completamente da molecole di acqua. Questo fenomeno è detto “solvatazione”. Si forma quindi uno stampo, fatto di acqua, che possiamo considerare un perfetto “contenitore” della molecola di soluto. Questo “contenitore” sarà composto, in ogni punto della sua struttura, da molecole d’acqua orientate con una polarità magnetica esattamente complementare a quella della...

Finalmente una ipotesi rivoluzionaria.

Questa è un anteprima ed il titolo non è uno specchietto per le allodole. L’ informazione che avrete nei prossimi giorni è dell’ Ing. Giulio Zampa , quando ‘ ho letta io , mi ha fatto venire le rane nella pancia, segno inconfutabile, incontrovertibile, inappellabile, che l’ ipotesi risuona con la Verità che va trovando ogni ricercatore di primo pelo come me , o di maestosa bravura come Giulio Zampa ,il Genio di Posillipo. Questa informazione meriterebbe ben altro pulpito da cui esprimersi, e non è detto che non sarà cosi’ in futuro, si tratta infatti di una ipotesi rivoluzionaria che riguarda l’acqua, l’ omeopatia, ed ogni medico allopatico, omeopatico o antipatico come il mio  curante, dovrebbe leggere quanto enunciato...

Studi sull’ acqua, ecco il balzo quantico

Tempo fa’ ho scritto un post dove facevo alcune riflessioni sull’ acqua e lasciavo intendere quanta considerazione abbia in riguardo di Masaru Emoto, dell’ omeopatia, delle fonti miracolose sparse in tutto il pianeta e di tutti gli studiosi che attribuiscono all’ acqua propieta’ ben maggiori di quelle che la scienza ufficiale le riconosce. Ricordo che mi dilungai a spiegare come ritengo che una risonanza accomuna tutti gli esseri viventi e che questa risonanza potrebbe trovare la sua eco nell’ acqua che compone per l’ ottanta per cento il nostro organismo. Questa vibrazione poi potrebbe essere la spiegazione di molte intuizioni che possono trovare sbocco nei nostri pensieri ogni qualvolta ci rendiamo aperti al battito...