Una notte, che non riuscivo a dormire…

pensiero vivente L’ esperienza OBE (out of body experience) detto anche viaggio astrale, accomuna molte persone,anche se pochi si rendono conto di avere questo dono e molti meno possono provocare una OBE volontaria. Il mistero è oggetto di vari studi che vengono effettuati in tutto il mondo ,sopratutto in America,e molti di questi ritengono che lo scrigno del “segreto” sia da individuare nella ghiandola pineale,posta in sommità della colonna vertebrale,all’ interno del cervello. Le sue cellule producono la melatonina,un ormone che regola il ritmo circadiano sonno/veglia, reagendo al buio e alla poca luce. Sin dai tempi più antichi la ghiandola pineale è stata oggetto di concetti misterici,accomunata al “terzo occhio”e ritenuta sede di poteri mistici....

Affascinante

Oggi voglio fare un viaggio nello spazio,chi vuole venire? Se clicchi su questa parola: affascinante ,scarichi un piccolo pdf che ti porterà oltre il nostro sistema solare stando comodamente seduto in poltrona. Fai scorrere le immagini che vedrai con la barra spaziatrice oppure con le frecce azzurre che vedi in alto a sinistra una volta scaricato il pdf. Ne vale la pena.  ...

Via dal nido

Il viaggio astrale,chiamato anche OBE (out of body experience) è un particolare “stato” che viene raggiunto in quella terra di mezzo che è sita tra la veglia e il sonno. Il 10% delle persone riferisce , nel corso della vita,avere avuto una esperienza classificabile come OBE,quasi tutti, una volta vissuta , e seppur a volte spaventati non conoscendola,vorrebbero riprovarla. Il viaggio astrale avviene in maniera spontanea e rare sono le persone in grado di avere una OBE volontaria. Durante il viaggio astrale il corpo sembra sdoppiarsi, la nostra parte fisica rimane immobile mentre una sorta di nostro Sé Superiore,alleggerito dal peso del corpo,vola libero e potente, potendo prendere,con la pratica ,qualsiasi direzione,a prescindere dal tempo e dallo spazio. Per...