Vorrei illuminarti l’ aura.

Secondo una certa scuola di pensiero ogni essere vivente emana un “alone”. Invisibile ai piu’, rimane impressionabile con alcuni strumenti speciali. Uno di questi è la famosa e quanto mai discussa macchina fotografica kirlian, un altro è l’ Elettrovisore del Professor Ambrosini, quest’ ultimo riconosciuto come strumento di verifica anche dalla legislatura italiana. Le caratteristiche di questa emanazione sono differenti da individuo ad individuo, oltre che da un essere vivente ad un altro. Quindi il colore, l’ ampiezza e la luminosita’ differiscono a seconda dello stato di salute, l’ umore, i pensieri, il carattere della persona osservata. Si capisce quindi che uno strumento in grado di leggere l’ “aura” sia un potente mezzo per comprendere lo stato generale di una persona, e poterla magari anche aiutare, se ne dovesse avere bisogno, o semplicemente ammirare, nella sua rilucente bellezza interiore, sino a volerne fuggire, in caso di un aurea nefasta. Ci sono poi persone che riescono a vedere l’ aura senza alcun mezzo che le loro doti particolari. Queste spesso intraprendono la carriera di pranoterapeuti oppure e comunque utilizzano questa capacita’ per fini altruistici. Nel video della sua canzone Halo la cantante americana Beyoncè esprime il culmine del sentimento amoroso con la percezione dell’ aura nel suo compagno. Come a dire che una persona innamorata puo’ “vedere ” l’ aura dell’ essere amato. Ne consegue che per vedere l’ aura di chiunque bisogna provare amore….per tutti. Non è poi cosi’ facile, anche se il filmato è veramente romantico, la canzone bellissima.
E’ anche vero che tutti gli illuminati, santi, che hanno nella storia meravigliato il mondo con miracoli, avevano la prerogativa di amare il prossimo indistintamente.
Volendo, malgrado l’argomento,mantenere i piedi per terra, viene spontaneo chiedersi DOVE eventualmente farsi scattare una foto con la macchina kirlian ? Facciamo una simulazione di ricerca In rete salta fuori questo sito, si manda la mail di richiesta, tenendo presente che gia’ di primo acchito richiedano 50 euro per una ipotetica iscrizione. Si attende responso. Il giorno dopo si riceve una mail dove, molto gentili, iniziano ad avvisare che la foto costa 50 euro, e che ,oltre alla foto , è prevista una dettagliata spiegazione di tutti i particolari e che in futuro avviseranno quando definita l’ organizzazione della cosa. Aggiornero’ l’ articolo quando avro’ ricevuto nuovi lumi. Per non stare con le mani in mano intanto possiamo interrogare la rete, quanto caspita costera’ una macchina kirlian per scattare delle foto dell’ aura? Su E-bay c’e’ un venditore che commercia le istruzioni per costruirla, si’, propio cosi’, vende le istruzioni piu’ un manualetto per decifrare le immagini, qui’la potete valutare. Sempre su E-bay, un altro venditore offre una macchina usata “causa trasloco” a 1200 euro, eccola qui’ . Sembra pero’ piuttosto ingombrante, oltre che con un accidenti di costo. Insomma, niente di quello che cerco. La soluzione sulla rete italiana sembra non esserci. Provando ad interrogare Google in inglese , magari anche maccheronico :”make a kirlian photo machine” i risultati arrivano : vedi qui’ . Manuali, opuscoli, istruzioni per costruire la macchina fotografica kirlian, con tutte le raccomandazioni a prestare la massima attenzione in quanto si sperimenta con l’ elettricita’, e chi non ha pratica in questo senso dovrebbe desistere dal fare di queste ricerche da solo.
Prevedo un immediato futuro di camere oscure , fulmini e pellicole appese ad asciugare. Ad maiora !

2 Comments

  1. freija°
    Nov 19, 2010

    Assolutamente vero, l’aura è visibile al cuore di determinate persone, ma non è impossibile nemmeno per le altre vederla, se si impegnano.
    Tuttavia il vero ”muro” non è vedere l’Aura ma comprenderla.
    C’è una sostanziale differenza.

    Io posso vedere che un tal individuo ha l’aura azzurro sgargiante, ma se non so cosa significa sono punto accapo, anzi, può essere controproducente.
    (soprattutto se ci si affida ad un metodo di lettura onniscente, ogni persona è diversa, quindi ogni aura va interpretata nella giusta maniera)
    Questo problema si può evitare con sana applicazione psicologica ed esoterica.
    Niente è semplice.
    Tutto va ottenuto con impegno e cura.
    E’ consigliabile comunque imparare a meditare, per sgombrare la mente e purificare il pensiero, spesso distorto dalle fatiche di tutti i giorni, dallo stress.
    La meditazione è la prima cosa da imparare se si vuol intraprendere questo cammino.

    Portate però molta attenzione, ogni cosa ha un prezzo.
    Se alcune persone possono vedere l’Aura e altre no, probabilmente c’è un motivo.
    Magari sono in grado di gestire questo ‘dono’, mentre chi non nasce avendo questo talento, spesso e volentieri ha necessità di una guida.

  2. domenico
    Nov 19, 2010

    Grazie per il tuo intelligente contributo Freija, torna a trovarci. 🙂

Rispondi a domenico Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*