Il grande slam di Diego Milito

Il piu’ italiano fra’ i giocatori stranieri dell’ Inter, i suoi nonni erano di Terranova di Sibari, in provincia di Cosenza, emigrati in Argentina, ebbero li’ il figlio Jorge Salvador, padre di Diego. Gioca da Dio, e quest’anno sta’ vincendo TUTTI i trofei in palio. La coppa Italia, lo scudetto del campionato italiano, la coppa dei campioni . Come tutti i giocatori dell’ Inter, sta’ perseguendo il grande slam, che , dopo la conquista della coppa dei campioni nello stadio Bernabèu, grazie ad una sua doppietta , sara’ sancito definitivamente con la possibile conquista della coppa intercontinentale alla fine di quest’ anno. Ma se vogliamo guardare bene alle possibilita’ che sono sul cammino di questo...

Senza titulo.

Mourinho,zeru tituli Un personaggio vincente, che la Legge di Attrazione forse la conosce per istinto, sicuro del suo potenziale e concentrato sull’ obbiettivo. Mourinho, l’ allenatore portoghese dell’ Inter,alla fine ce l’ha fatta, ha difeso il titolo firmando l’ultimo dei quattro scudetti consecutivi dei nerazzurri                                                                                              E’ stato un protagonista, non soltanto per i punti accumulati dalla sua squadra, ma anche per le sue sparate a zero sul mondo del calcio. Con piglio sanguigno,non si è mai fatto remore nell’ esprimere il suo pensiero,ed alcuni suoi commenti rimarranno in circolazione per anni fra gli amanti del pallone. A cominciare...

L’Aquila senza nido.

Dopo gli avvenimenti in Abruzzo non è facile tornare a postare in un blog dove si parla di salute, prosperita’ e saggezza. Quando il dolore bussa forte alla porta dei nostri simili,anche le certezze piu’ radicate vacillano ed il silenzio sembra più opportuno delle parole. Siamo candele nel vento, e questa è una cosa che ricordiamo raramente. Diminuirebbe di molto il nostro quotidiano tribolare,discutere,correre, se non dimenticassimo che la vita è un dono inestimabile,che va’ vissuto con passione, perche’ non sappiamo quando la fiamma verrà spenta. Sull’ onda dell’ emozione per questi drammatici avvenimenti molti si metterebbero in viaggio per aiutare i soccorsi, altri partecipano ad opportune raccolte di fondi promosse per...

Se al G20 parlasse Bob Kennedy…

Un discorso fantastico RFKennedy Questa riunione dei grandi della terra,dal 2 aprile 2009 a Londra, rischia di essere veramente importante,densa di significati ed aspettative per gli stessi responsabili delle nazioni. La situazione economica richiede soluzioni. Sarkozy, in un intervista a Le Figaro’,minaccia gia’ di disertare il G20 se non verranno prese misure concrete. Il sociologo e politologo R.Daherndorf sostiene che la riunione dei 20 paesi piu’ grandi della terra fallirà,e che non riuscirà a dare le risposte auspicate. Intanto il Financial Time rivela già la bozza del documento conclusivo dove si dà risalto all’espansione delle politiche fiscali gia’ in atto, che aumenterà il PIL di oltre due punti percentuali. Già…il...

E adesso…FIAT !!

Gli scettici cosa si inventeranno? Le solite frasi fatte? Tipo “non bisogna cantare vittoria”,”pesce grande mangia pesce piccolo””chi crediamo di essere?” Io consiglio vivamente TUTTI di lasciarci prendere dall’ entusiasmo. Il Presidente U.S.A Barack Obama ha avuto parole di apprezzamento per la nostra industria automobilistica elogiando sopratutto gli ultimi 5 anni di amministrazione. In pratica ha consigliato al gigante americano Crysler di rompere gli indugi ed associarsi alla Fiat, prima prerogativa per poi accedere agli aiuti governativi stanziabili per 6 miliardi di dollari. Cosa avra’ visto Obama nella fabbrica torinese per insistere cosi’ tanto? Fiat ”e’ il partner adatto per Chrysler” proprio perche’ in grado di...

Caterina aveva i capelli rossi

gesti d amore  Spesso ci sottovalutiamo. Nella vita famigliare ed affettiva, negli ambienti di lavoro,nella stessa salute. Pensiamo di non farcela,ci arrendiamo,e le cose vanno male davvero. La legge di attrazione non funziona forse anche per le cose negative? Ma quando decidiamo di cambiare la nostra modalità’ in positivo possiamo chiedere alle montagne di spostarsi. Quando siamo circondati da persone amorevoli diventiamo invincibili. Quando non abbandoniamo la speranza diventiamo noi stessi fonte di speranza per le altre persone che ci stanno attorno. Un giorno di giugno del 2007 mi dissero che dalla tac fatta a mia sorella Caterina risultava un esteso tumore al cervello, ricordo benissimo che mi tremarono le gambe. Bisognava fare finta di niente, stare...