ECOS Ighina, energia cosmica sottile.

ECOS Ighina, energia cosmica sottile.

L’ Energia Cosmica Sottile è la forza vitale, non dimensionabile, capace di indurre un processo di rivitalizzazione e di ringiovanimento, priva di una specifica direzione, che fluisce intorno a noi e fra gli spazi molecolari del nostro corpo. Questo tipo di energia viene spesso a mancare nei sistemi civilizzati, quindi a esseri umani ed animali domestici, causando malattia e invecchiamento. Un nuovo studio approntato nei nostri laboratori C.I.S.M Artescienza ci ha permesso di replicare uno strumento inventato a suo tempo da Pier Luigi Ighina, un collaboratore di Guglielmo Marconi, si tratta dell’ antenna ECOS, l’ apparecchio che vedete in foto è un produttore di energia cosmica sottile.  L’ invenzione ha le dimensioni di 30 cm....

ECOS Ighina, respirate PRANA.

ECOS Ighina, respirate PRANA.

Nel nostro laboratorio abbiamo realizzato un apparecchio che produce BIOENERGIA o PRANA.  ECOS è una invenzione di Pier Luigi Ighina (1908-2004). Il progetto originale ci è stato passato da persone vicine all’ inventore quando era in vita.  Lo strumento era noto nel secolo scorso ed era stato divulgato anche sulla rivista Nexus dal n. 18 al 20 nel 1999 . Come molte invenzioni del recente passato, la sua divulgazione è stata limitata.  Noi pensiamo che sia ora di renderla ben nota. Il PRANA è il respiro della Vita e gli antichi insegnamenti descrivono che gli esseri viventi assumono questa energia vitale attraverso il respiro. Oltre all’ ossigeno, elemento grossolano, assumiamo anche questo elemento sottile…il PRANA. Anche...

ELIOS, il segreto del barattolo.

ELIOS, il segreto del barattolo.

Oggi vi racconto essenzialmente di un barattolo, in realtà un altro strumento realizzato nel Centro Internazionale di Studi Magnetici, nella sede Madre di Imola, il cui il responsabile era Pier Luigi Ighina, il novantenne più all’ avanguardia che sia apparso sulla faccia della Terra.  Venne chiamato ELIOS, (dono del Sole) e lo descriveva come un “antenna cosmica”, in grado di impattare il Sole e le altre stelle.  Il dispositivo in origine era diverso, non era mica un semplice barattolo, consisteva in un anello ed una spirale destrorsa in alluminio, che compiva un tragitto ondulatorio attraverso un percorso circolare colorato a modo, un Cern in miniatura? Dai, non scherziamo…nella sua versione originale viene prodotto tuttora da noi nei...

E.R.I.M. Ighina, stra-fatti di luce.

E.R.I.M. Ighina, stra-fatti di luce.

E’ stato scoperto che il DNA funziona come una spugna che assorbe la luce: il biofisico e biologo molecolare russo Pjotr Gariaev mise una molecola di DNA in una cuvetta di quartz e vide che assorbiva tutti i fotoni di luce, conservandoli poi sotto forma di una spirale!  Un ricercatore italiano “venuto dal futuro” , Pier Luigi Ighina (si dice assistente segreto di Guglielmo Marconi) negli anni 70 creò una antenna particolare, ERIM (acronimo di emettitore ritmico impulsivo magnetico).  Secondo le intenzioni dello scienziato, questo strumento interagisce con le onde elettromagnetiche della luce del Sole, conformandole in spirale e rendendolo in questo modo benefiche, salutari, energizzanti per ogni essere...

“MOMENTUM” Ighina.

“MOMENTUM” Ighina.

Molti di noi sentono che il momento di cambiare. Così come in ogni capovolgimento storico, trasmutazione, evoluzione, c’ è un attimo irripetibile dove tutto può ricominciare.  Mi piace chiamarlo MOMENTUM, la parola scritta così esprime la potenza dell’ attimo. Questa foto è stata scattata casualmente da una signora, venti minuti dopo l’ istallazione di una Valvola dei terremoti di Pier Luigi Ighina, i vortici colorati non sono stati ottenuti con filtri particolari ne usando nessun tipo di sotterfugio. Un semplice smartphone ha ripreso un attimo irripetibile: il momento dell’ innesco di una apparecchiatura rivoluzionaria che potrebbe essere una soluzione italiana ad uno squilibrio energetico che provoca immani disastri agli esseri...

La benedetta uva di Umberto

La benedetta uva di Umberto

La spirale è tra gli strumenti da affiancare all’ utilizzo della agricoltura biofrequenziale. La presenza di tale forma stimola i processi naturali delle piante e le rende più resistenti ai parassiti.  Lo sa bene Umberto, un imprenditore agricolo del piacentino, che da anni sperimenta una delle nostre Valvole di Ighina per armonizzare il clima, bonificare il terreno, equilibrare il Ritmo Sole Terra nella sua benedetta uva. Le foto che vedete sono rispettivamente del 24 maggio 2020 e del 24 giugno 2020. I grappoli hanno una lunghezza di 45 centimetri e si è dovuto ricorrere al falegname per irrobustire il vigneto. Le persone che passano in quella zona restano meravigliate da tanta grazia, ottenuta senza alcun apporto chimico. Le prossime foto le faremo...