ECOS Ighina, energia cosmica sottile.

ECOS Ighina, energia cosmica sottile.

L’ Energia Cosmica Sottile è la forza vitale, non dimensionabile, capace di indurre un processo di rivitalizzazione e di ringiovanimento, priva di una specifica direzione, che fluisce intorno a noi e fra gli spazi molecolari del nostro corpo. Questo tipo di energia viene spesso a mancare nei sistemi civilizzati, quindi a esseri umani ed animali domestici, causando malattia e invecchiamento. Un nuovo studio approntato nei nostri laboratori C.I.S.M Artescienza ci ha permesso di replicare uno strumento inventato a suo tempo da Pier Luigi Ighina, un collaboratore di Guglielmo Marconi, si tratta dell’ antenna ECOS, l’ apparecchio che vedete in foto è un produttore di energia cosmica sottile.  L’ invenzione ha le dimensioni di 30 cm....

ECOS Ighina, respirate PRANA.

ECOS Ighina, respirate PRANA.

Nel nostro laboratorio abbiamo realizzato un apparecchio che produce BIOENERGIA o PRANA.  ECOS è una invenzione di Pier Luigi Ighina (1908-2004). Il progetto originale ci è stato passato da persone vicine all’ inventore quando era in vita.  Lo strumento era noto nel secolo scorso ed era stato divulgato anche sulla rivista Nexus dal n. 18 al 20 nel 1999 . Come molte invenzioni del recente passato, la sua divulgazione è stata limitata.  Noi pensiamo che sia ora di renderla ben nota. Il PRANA è il respiro della Vita e gli antichi insegnamenti descrivono che gli esseri viventi assumono questa energia vitale attraverso il respiro. Oltre all’ ossigeno, elemento grossolano, assumiamo anche questo elemento sottile…il PRANA. Anche...

ELIOS, il segreto del barattolo.

ELIOS, il segreto del barattolo.

Oggi vi racconto essenzialmente di un barattolo, in realtà un altro strumento realizzato nel Centro Internazionale di Studi Magnetici, nella sede Madre di Imola, il cui il responsabile era Pier Luigi Ighina, il novantenne più all’ avanguardia che sia apparso sulla faccia della Terra.  Venne chiamato ELIOS, (dono del Sole) e lo descriveva come un “antenna cosmica”, in grado di impattare il Sole e le altre stelle.  Il dispositivo in origine era diverso, non era mica un semplice barattolo, consisteva in un anello ed una spirale destrorsa in alluminio, che compiva un tragitto ondulatorio attraverso un percorso circolare colorato a modo, un Cern in miniatura? Dai, non scherziamo…nella sua versione originale viene prodotto tuttora da noi nei...

Il cappello di carta stagnola tre punto zero.

Il cappello di carta stagnola tre punto zero.

Il classico cappello di carta stagnola . Fra le ipotesi cospirazioniste offerte dal web, una che viaggia sempre in alta classifica è quella del Control Mind, la teoria che poteri superiori ( di molto superiori ) operino con diversi sistemi per appropriarsi dei nostri pensieri.  Così il 5G, le scie chimiche, la play station, i vaccini, gli alieni, la TV, i governi incostituzionali, i virus e molto altro non sono altro che i mezzi utilizzati dal potere per instaurare un preciso piano di Ordine Mondiale, riducendo notevolmente gli abitanti del nostro pianeta, eliminando la piccola e media industria e il libero pensiero, conducendo l’ Umanità in una schiavitù che , oltre che fisica, minaccia di essere mentale. Ogni giorno la tecnologia lancia sul mercato...

E.R.I.M. Ighina, stra-fatti di luce.

E.R.I.M. Ighina, stra-fatti di luce.

E’ stato scoperto che il DNA funziona come una spugna che assorbe la luce: il biofisico e biologo molecolare russo Pjotr Gariaev mise una molecola di DNA in una cuvetta di quartz e vide che assorbiva tutti i fotoni di luce, conservandoli poi sotto forma di una spirale!  Un ricercatore italiano “venuto dal futuro” , Pier Luigi Ighina (si dice assistente segreto di Guglielmo Marconi) negli anni 70 creò una antenna particolare, ERIM (acronimo di emettitore ritmico impulsivo magnetico).  Secondo le intenzioni dello scienziato, questo strumento interagisce con le onde elettromagnetiche della luce del Sole, conformandole in spirale e rendendolo in questo modo benefiche, salutari, energizzanti per ogni essere...

Grabovoi Bracelets, il pilotaggio elegante.

Il fisico e matematico russo Grigori Grabovoi insegna una semplice tecnica per modificare il corso degli eventi. Ormai sono milioni di persone nel mondo a seguire il suo metodo per il pilotaggio della realtà. Il segreto del successo è nella semplicità, nella eleganza della elaborazione di sequenze numeriche che arrivano ad un massimo di 12 cifre, facili da ricordare, come un numero di telefono, che potremo inizialmente scrivere su un biglietto, portare con noi, lasciare sulla scrivania o in bella vista nella nostra casa, indossare in qualsiasi modo, per esempio in un braccialetto.  Il metodo è strutturato in vari livelli e nella sua forma più semplice può essere utilizzato da tutti, con la concentrazione su precise sequenze numeriche stabilite da Grabovoi,...